X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 26 settembre 2021 - Aggiornato alle 11.50

LAVORO & PREVIDENZA

Anche le imprese armatoriali possono fruire della decontribuzione Sud

L’agevolazione fruita sarà oggetto di compensazione una volta operativo l’esonero contributivo totale previsto dall’art. 88 del DL 104/2020

/ Daniele SILVESTRO

Martedì, 14 settembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il DL 104/2020 (DL “Agosto”) ha introdotto diverse agevolazioni contributive in favore dei datori di lavoro, allo scopo sia di sostenere, sia di incrementare l’occupazione in un momento di crisi sanitaria ed economica. Ad esempio sono stati introdotti incentivi per l’assunzione di personale a tempo indeterminato e di personale – del settore turistico e degli stabilimenti termali – a tempo determinato, nonché l’esonero alternativo all’utilizzo della cassa integrazione COVID-19.

Sempre il DL “Agosto”, agli artt. 27 e 88, ha introdotto anche la c.d. “decontribuzione Sud” e un esonero per le imprese esercenti attività di cabotaggio e crocieristiche. Queste ultime due agevolazioni sono state oggetto di chiarimenti da parte dell’INPS ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU