X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 1 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Riduzione per perdite con composizione fiscale «libera» del capitale sociale

In presenza di precedenti aumenti gratuiti, possibile annullare le riserve di utili inglobate nel capitale

/ Gianluca ODETTO

Sabato, 11 settembre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Un tema scarsamente affrontato dalla dottrina e dalla prassi riguarda la riduzione per perdite del capitale in precedenza aumentato a titolo gratuito con utilizzo di riserve di utili.

Si pone in questi contesti la necessità di stabilire se la parte del capitale oggetto di riduzione possa essere imputata a tali riserve, le quali dovrebbero quindi considerarsi definitivamente annullate (con conseguenti indicazioni in tal senso nel prospetto del patrimonio netto del modello REDDITI SC) o se, al contrario, vi siano obblighi di considerare esistente la parte del capitale a suo tempo formato con le riserve di utili.

L’adozione dell’una o dell’altra ipotesi porta a conseguenze radicalmente differenti. Ad esempio, se il capitale originario di 500.000 euro è stato aumentato gratuitamente

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU