X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 21 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Al via la banca dati su strutture ricettive e locazioni brevi

Firmato il decreto attuativo dell’art. 13-quater comma 4 del DL 34/2019 per far confluire in un unico portale i codici identificativi degli immobili

/ Stefano SPINA

Giovedì, 7 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il Ministro del Turismo, con il decreto 29 settembre 2021 n. 1782 in corso di pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale, fissa le regole per la realizzazione e futura gestione della banca dati nazionale delle strutture ricettive e degli immobili destinati alle locazioni brevi.

Il decreto dà attuazione all’art. 13-quater comma 4 del DL 30 aprile 2019 n. 34, in base al quale viene istituita un’unica banca dati a livello nazionale per attribuire e gestire i codici che identificano gli immobili destinati a scopi turistici oppure alle locazioni brevi di cui all’art. 4 del DL 24 aprile 2017 n. 50.
Lo scopo di questa norma è quello di far confluire in un unico portale gli attuali codici identificati regionali ove adottati e obbligare i proprietari degli immobili siti nelle Regioni che ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU