X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 30 novembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Modello di comunicazione CIM aggiornato e utilizzabile da oggi

L’aggiornamento riguarda il credito d’imposta ZES, con l’inserimento di un riquadro per l’indicazione degli investimenti realizzati dal 1° giugno 2021

/ REDAZIONE

Giovedì, 28 ottobre 2021

x
STAMPA

download PDF download PDF

Da oggi è possibile utilizzare il nuovo modello di comunicazione per la fruizione del credito d’imposta per gli investimenti nel Mezzogiorno, nei Comuni del sisma del Centro Italia e nelle zone economiche speciali (ZES), modificato con il provvedimento dell’Agenzia delle Entrate n. 291090 pubblicato ieri con particolare riferimento al credito d’imposta ZES.

L’art. 57, comma 1, lett. b), n. 4 del DL 31 maggio 2021 n. 77, conv. L. 29 luglio 2021 n. 108, ha modificato la disciplina riguardante il credito di imposta per gli investimenti nelle zone economiche speciali (ZES) di cui all’art. 5, comma 2 del DL 20 giugno 2017 n. 91, conv. L. 3 agosto 2017 n. 123, elevando il limite massimo del costo complessivo agevolabile di ciascun progetto da 50 milioni di euro a 100 ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU