Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 27 novembre 2022

FISCO

Deducibili con limiti gli interessi sugli strumenti finanziari partecipativi

Tale impostazione viene adottata nonostante sul piano contabile gli SFP siano stati considerati titoli di equity dall’investitore

/ Salvatore SANNA

Mercoledì, 28 settembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta n. 476, pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta sulla deducibilità del c.d. “premio” che viene corrisposto in relazione agli strumenti finanziari partecipativi (SFP) emessi da una società e classificati in bilancio come strumenti di equity da parte del sottoscrittore.

Secondo l’art. 44 comma 2 lett. a) del TUIR, le partecipazioni al capitale o al patrimonio, nonché i titoli e gli strumenti finanziari emessi da società ed enti, si considerano similari alle azioni a condizione che la relativa remunerazione risulti totalmente indeducibile nella determinazione del reddito nello Stato estero di residenza del soggetto emittente.

Questa disposizione deve essere interpretata in parallelo con il disposto dell’art. 109 comma 9 del TUIR, per il ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU