Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 5 febbraio 2023

FISCO

Il giudicato sull’inerenza della spesa vale per gli anni successivi

Occorre siano rimaste immutate le condizioni di fatto

/ Alice BOANO

Venerdì, 7 ottobre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

In tema di determinazione del reddito d’impresa, il giudicato esterno formatosi in relazione a un determinato anno d’imposta sull’inerenza tra la spesa sostenuta e l’attività dell’impresa è vincolante nel giudizio relativo a un successivo anno d’imposta quando siano rimasti immutati gli elementi fattuali rilevanti ai fini della verifica dell’inerenza stessa.
A stabilirlo è la Corte di Cassazione con la pronuncia n. 29084 depositata ieri, 6 ottobre 2022.

In materia di esenzioni o agevolazioni pluriennali, di ammortamenti di beni, imposte periodiche o così via, la giurisprudenza riconosce l’effetto espansivo vincolante del giudicato esterno. Il giudicato, in pratica, si può estendere a periodi d’imposta antecedenti o successivi a quello in cui

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU