Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 7 febbraio 2023 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

L’adesione all’OSS non preclude il regime del margine

Le operazioni sottoposte al regime del margine sono considerate alla stregua di cessioni nazionali

/ REDAZIONE

Mercoledì, 12 ottobre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

La registrazione al sistema OSS (One Stop Shop) non comporta, di per sé, che le operazioni siano automaticamente assoggettate a IVA nel Paese di destinazione. Pertanto, alle cessioni di beni usati resta applicabile il regime del margine, salvo che il soggetto passivo decida di rinunciare. Si tratta del chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 497 pubblicata ieri, 11 ottobre 2022.

Il caso esaminato riguarda un soggetto passivo che svolge attività di commercio elettronico di beni usati, oggetti d’arte, oggetti da collezione e di antiquariato, con applicazione del regime del margine (art. 36 e ss. del DL 41/95). La vendita on line di tali beni avviene per la quasi totalità verso privati consumatori residenti in altri Stati membri dell’Ue, tramite ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU