ACCEDI
Domenica, 26 maggio 2024

FISCO

Atti di contestazione delle sanzioni fuori dalla definizione degli avvisi di accertamento

Rimane la definizione delle liti pendenti

/ Alice BOANO

Venerdì, 20 gennaio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Fra gli atti per i quali è possibile la definizione degli accertamenti non figurano gli atti di contestazione delle sole sanzioni, emessi secondo la procedura dell’art. 16 del DLgs. 472/97. Non si tratta, però, dell’unica esclusione operata dalla legge di bilancio 2023.

Si ricorda che il procedimento di contestazione della sanzione è disciplinato, nelle sue linee essenziali, dagli artt. 16 e 17 del DLgs. 472/97, e vale per tutte le sanzioni tributarie, fatta salva la presenza di esclusioni specifiche (ad esempio, l’art. 13 commi 4 e 5 del DLgs. 471/97, che la inibisce per la compensazione dei crediti inesistenti).
In particolare, in tutte le ipotesi in cui la sanzione può ritenersi non collegata al tributo, l’ente impositore (sia esso un’Agenzia fiscale, un ente

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU