ACCEDI
Domenica, 16 giugno 2024

FISCO

Liti pendenti definite solo se si tratta di atti impositivi

Col deposito del Ddl. di bilancio alla Camera riemergono le problematiche caratterizzanti le pregresse definizioni

/ Alfio CISSELLO

Venerdì, 2 dicembre 2022

x
STAMPA

download PDF download PDF

Quanto era stato anticipato su Eutekne.info (si veda “Nuova definizione delle liti a rischio limitazione agli atti impositivi” del 29 novembre 2022), purtroppo, ha trovato conferma: secondo la Relazione illustrativa al disegno di legge di bilancio 2023, ufficialmente depositata alla Camera, la definizione delle liti pendenti è circoscritta alle liti su atti sostanzialmente impositivi, con esclusione di quelli aventi mero fine liquidatorio.

Non importa che nel testo del disegno di legge – su cui oggi alle ore 14 il Ministro Giorgetti terrà un’audizione presso le commissioni Bilancio riunite di Camera e Senato –, non ci sia nessun riferimento (a differenza di quanto può dirsi per le definizioni precedenti, vedasi ad esempio l’art. 6 del DL 119/2018), non importa che il ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU