ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI

Locatore privilegiato per ogni inadempimento contrattuale

Il beneficio, speciale e possessuale, è condizionato dalla permanenza di beni nell’immobile locato

/ Saverio MANCINELLI

Giovedì, 16 febbraio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con esclusione del pegno e dell’ipoteca, che possono essere costituiti convenzionalmente, tutti i privilegi vengono concessi solo dalla legge, che ne specifica la collocazione (ossia il grado), la natura mobiliare o immobiliare e per i privilegi mobiliari chiarisce se sono generali o speciali (essendo quelli immobiliari solo speciali).

Quando il privilegio è speciale occorre individuare il bene su cui grava, perché il soddisfo del creditore avviene con la liquidazione di tale attività e per l’importo che non trova capienza con il realizzo proveniente dal bene su cui insiste la prelazione, il credito viene collocato in chirografo. Pertanto, l’eventuale mancanza dei beni oggetto di privilegio speciale, poiché originariamente non rinvenuti o successivamente sottoposti dal curatore ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU