X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 22 gennaio 2022 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Saverio MANCINELLI

Dottore commercialista e revisore legale

AMBITI DI RICERCA /
PROCEDURE CONCORSUALI

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI 20 gennaio 2022

L’eccesso di finanziabilità rende nullo il mutuo fondiario

Il credito fondiario, regolamentato dall’art. 38 del DLgs. 1° settembre 1993 n. 385 (TUB) e dalle disposizioni della Banca d’Italia, è un finanziamento bancario a medio o lungo termine erogabile esclusivamente per finalità specifiche (tra cui: l’...

IMPRESA 17 gennaio 2022

Soluzione unitaria della crisi per il gruppo di imprese

Le società sono soggetti di diritto con autonomia patrimoniale e, conseguentemente, sussistono non poche difficoltà nel trattare il “gruppo” come un’unica entità al fine della presentazione di una procedura concorsuale o della proposizione di un ...

IL CASO DEL GIORNO 8 gennaio 2022

Cessione del credito da retribuzione con limitazioni

Nell’ambito della procedura fallimentare è legittima – entro certo limiti e per espressa previsione normativa – la cessione di un credito ammesso al passivo. In base all’art. 115 comma 2 del RD 267/42, se prima della ripartizione i crediti ammessi...

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI 16 dicembre 2021

Crediti ammessi con vizi al passivo fallimentare sempre revocabili

Terminato l’esame di tutte le domande di insinuazione proposte dai creditori, il giudice delegato forma lo stato passivo della procedura fallimentare e lo dichiara esecutivo, con decreto depositato in cancelleria. Lo stato passivo esecutivo può ...

IMPRESA 14 dicembre 2021

Ruolo attivo del PM nella composizione negoziata

La Procura generale della Repubblica presso la Suprema Corte di Cassazione il 17 novembre 2021 ha licenziato delle linee guida su “Il ruolo del pubblico ministero nella crisi d’impresa tra legge fallimentare Codice della crisi e dell’insolvenza e ...

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI 2 dicembre 2021

Compenso al commissario sempre liquidato dal tribunale

Ai sensi del RD 267/42 il concordato preventivo può avere un’evoluzione fisiologica (omologazione ex art. 180) o uno sviluppo patologico, tra cui: la mancata apertura della procedura in caso di concordato “con riserva” ex art. 161 comma 6; la ...

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI 25 novembre 2021

Revocatoria ordinaria con termini ampi e prove rigorose

Dichiarato il fallimento, la legittimazione attiva all’esercizio dell’azione revocatoria ordinaria (ai sensi dell’art. 66 del RD 267/42, che richiama gli artt. 2901 e ss. c.c.) spetta esclusivamente al curatore e la competenza del giudizio è ...

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI 11 novembre 2021

Anche nella composizione negoziata finanziamenti prededucibili in consecutio

La composizione negoziata della crisi d’impresa ex DL 118/2021 va classificata come “procedimento” e non come procedura concorsuale, in quanto non presuppone: lo spossessamento, il blocco di crediti e debiti, la formazione di una “massa” segregata o ...

IL PUNTO / PROCEDURE CONCORSUALI 28 ottobre 2021

Realizzo della quota con percorsi obbligati per il curatore

Con l’apertura del fallimento (o della liquidazione giudiziale) nei confronti di un imprenditore individuale o collettivo che sia anche socio di altra società in bonis, si pone per il curatore il problema del realizzo della quota o della ...

IMPRESA 26 ottobre 2021

Insolvenza non ostativa alla composizione negoziata

Il DL 118/2021, convertito dalla L. 147/2021, ha introdotto il procedimento stragiudiziale della composizione negoziata per la soluzione della crisi di impresa, il cui presupposto oggettivo è lo “squilibrio patrimoniale o economico-finanziario che ...

1 2 3 ... 5 >

TORNA SU