ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

L’amministratore giudiziario deve fatturare la vendita di beni sequestrati

L’adempimento ricade sull’istituto di vendite giudiziarie in caso di cessione dei beni delegata

/ Mirco GAZZERA

Mercoledì, 5 luglio 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Alla documentazione della vendita di beni sottoposti a sequestro preventivo deve provvedere l’amministratore giudiziario degli stessi. Qualora la cessione sia delegata a un istituto di vendite giudiziarie, invece, sarà quest’ultimo ad adempiere. Solo in caso di inerzia di tali soggetti, spetterà all’acquirente soggetto passivo regolarizzare l’operazione tramite l’emissione di un’autofattura.

Si tratta del chiarimento fornito dall’Agenzia delle Entrate nella risposta a interpello n. 369 pubblicata ieri, 4 luglio 2023.
L’istanza di interpello è stata presentata dall’amministratore giudiziario di diversi veicoli sequestrati nell’ambito di un procedimento penale. Tale soggetto ha domandato chiarimenti circa le modalità di fatturazione delle

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU