ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Legittimo notificare più accertamenti IMU per lo stesso periodo di imposta

L’accertamento integrativo non vale per i tributi locali

/ Rebecca AMATO

Martedì, 26 settembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Non è applicabile ai tributi locali la disciplina dell’accertamento integrativo, quindi gli enti impositori (Comuni) possono emettere per un medesimo periodo di imposta più accertamenti ogni qual volta vengano a conoscenza di nuovi elementi rispetto al primo accertamento.
Questo in sostanza è il principio espresso dalla Corte di Cassazione con la sentenza n. 27261 di ieri, 25 settembre 2023, che deroga il principio dell’unicità e globalità dell’accertamento, che viene relegato solo ai fini delle imposte sui redditi ex art. 43 comma 3 del DPR 600/73 e dell’IVA ex art. 57 comma 4 del DPR 633/72.

Si ricorda che l’accertamento integrativo consente all’ente impositore di sottoporre ad accertamento un contribuente che ha già ricevuto un avviso di accertamento in ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU