ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

Negli aggregati edilizi contano tutti gli edifici per i tetti massimi di spesa superbonus

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Venerdì, 8 dicembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per gli interventi di ricostruzione di edifici ubicati nei centri storici e su centri e nuclei urbani e rurali, situati nei Comuni colpiti da eventi sismici, il comma 8 dell’art. 11 del DL 189/2016, conv. L. 229/2016 (c.d. “legge speciale Sisma”, che, a far data del 24 agosto 2016, disciplina la ricostruzione degli edifici danneggiati a causa di eventi sismici), stabilisce che i Comuni territorialmente competenti possono individuare “gli aggregati edilizi da recuperare attraverso interventi unitari”, perimetrando altresì, per ogni aggregato edilizio, “le UMI costituite dagli insiemi di edifici subordinati a progettazione unitaria, in ragione della necessaria integrazione del complessivo processo edilizio finalizzato al loro recupero” (si veda “ ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU