ACCEDI
Martedì, 27 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

L’ausiliario deve valutare la fattibilità del piano di liquidazione

Dubbi sulla prededucibilità dei compensi dell’advisor

/ Francesco DIANA

Lunedì, 4 dicembre 2023

x
STAMPA

download PDF download PDF

Il concordato semplificato per la liquidazione del patrimonio (art. 25-sexies del DLgs. 14/2019) è quella procedura concorsuale a cui l’imprenditore, in crisi o insolvente, può accedere solo nel caso in cui non siano percorribili le soluzioni individuate dall’art. 23 commi 1 e 2 lett. b) del DLgs. 14/2019.

Preliminarmente, è necessario che la constatazione di tale impossibilità si ponga a valle di un concreto percorso di trattative avutesi tra le parti interessate e che queste si siano svolte nel rispetto dei principi di correttezza e buona fede. L’esperto è chiamato a darne notizia nella relazione finale che, tra l’altro, potrebbe già contenere la stima delle risorse derivanti dalla liquidazione dell’intero patrimonio (decreto dirigenziale 28 settembre 2021, Sez. ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU