ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Approccio «look-through» da rivedere per i conferimenti di partecipazioni qualificate

Nella L. 111/2023 revisione possibile nel rispetto del regime di realizzo controllato

/ Carlotta SGATTONI

Venerdì, 2 febbraio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La sistematizzazione e la razionalizzazione della disciplina degli scambi di partecipazioni mediante conferimento, ex art. 177 del TUIR, è uno degli obiettivi della riforma fiscale, come previsto dall’art. 6 comma 1 lettera f) della L. 111/2023.
Come si legge nella Relazione illustrativa, al legislatore delegato è affidato il compito di eliminare gli effetti di “irrazionalità” e “distorsione” attualmente derivanti dalla normativa, mantenendo comunque ferma l’applicazione del c.d. regime di realizzo controllato, in base al quale le azioni o quote ricevute dal conferente sono valutate in base alla corrispondente quota delle voci di patrimonio netto formato dalla conferitaria per effetto del conferimento.

Particolare attenzione è riservata alla disciplina del ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU