ACCEDI
Venerdì, 21 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Le partecipazioni «a tempo» seguono le regole fiscali del recesso e del riscatto

Ad avviso dell’Agenzia delle Entrate, si applica l’art. 47 comma 7 del TUIR al momento dell’annullamento della quota

/ Gianluca ODETTO e Salvatore SANNA

Giovedì, 25 gennaio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la risposta a interpello n. 15 pubblicata ieri, l’Agenzia delle Entrate è intervenuta per la prima volta sul trattamento fiscale applicabile alle somme spettanti ai sottoscrittori titolari di quote di srl di categoria speciale c.d. “a tempo” (o “auto-estinguibili”).

Attraverso un’operazione di equity crowdfunding, la società del caso di specie intende emettere quote di categoria “B” che sono destinate all’estinzione senza che il socio interessato, né la società, né un socio terzo debbano esprimere alcuna specifica volontà.

La legittimità di questo istituto, ben analizzato dal Caso Assonime n. 6/2023, risulta assodata in base alla prassi notarile, e in particolare alle massime n. 190/2020 del Consiglio notarile di Milano e n. 66/2018 del

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU