X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 6 giugno 2020 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Erogazioni liberali alla Protezione Civile per sostenere i familiari delle vittime di coronavirus

/ REDAZIONE

Mercoledì, 8 aprile 2020

x
STAMPA

Sulla Gazzetta Ufficiale di ieri è stata pubblicata l’ordinanza della Presidenza del Consiglio dei Ministri del 5 aprile 2020, contenente ulteriori interventi urgenti di protezione civile in relazione all’emergenza relativa al rischio sanitario connesso all’insorgenza di patologie derivanti da agenti virali trasmissibili.

L’ordinanza dispone che, per assicurare un sostegno economico ai familiari delle persone direttamente impegnate per fronteggiare tale emergenza e decedute nell’esercizio della propria funzione ed attività a causa del coronavirus, il Dipartimento della Protezione civile è autorizzato a ricevere risorse finanziare derivanti da erogazioni liberali allo scopo espressamente finalizzate dal donante, da versare su apposito conto corrente bancario, aperto ai sensi dell’art. 99, comma 1, del DL 18/2020.

Un DPCM, ai sensi dell’art. 12 della legge 7 agosto 1990 n. 241, individuerà le modalità di gestione delle risorse, di individuazione dei beneficiari e di erogazione delle somme.

TORNA SU