X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 29 ottobre 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Superbonus su immobili vincolati in cerca di chiarezza

L’edificio deve essere sottoposto ad almeno uno dei vincoli previsti dal DLgs. 42/2004

/ Enrico ZANETTI e Arianna ZENI

Martedì, 22 settembre 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ai sensi del comma 3 dell’art. 119 del DL 34/2020, il superbonus al 110% sugli interventi di riqualificazione energetica “trainanti” e “trainati” spetta a condizione che gli interventi (oltre a rispettare, ciascuno, i requisiti tecnici di cui al DM “Requisiti” 6 agosto 2020) determinino, anche nel loro complesso, “il miglioramento di almeno due classi energetiche dell’edificio o delle unità immobiliari situate all’interno di edifici plurifamiliari le quali siano funzionalmente indipendenti e dispongano di uno o più accessi autonomi verso dall’esterno, ovvero, se ciò non sia possibile, il conseguimento della classe energetica più alta, da dimostrare mediante” produzione dell’attestato di prestazione energetica, rilasciato

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU