ACCEDI
Mercoledì, 17 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Crediti da accertare nella procedura liquidatoria allo stato degli atti

Il Tribunale di Mantova ritiene inammissibile un’istruttoria ad hoc per l’accertamento

/ Chiara CRACOLICI e Alessandro CURLETTI

Lunedì, 4 marzo 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Di particolare impatto – e, peraltro, esprimendo un principio di segno opposto rispetto a quello formulato, esattamente un mese prima pur sotto l’egida della previgente e ormai abrogata L. 3/2012, dal Tribunale di Catania 6 ottobre 2023 – risulta il decreto con cui, il 6 novembre 2023, il Tribunale di Mantova, nel contesto di una procedura di liquidazione controllata del sovraindebitato disciplinata dagli artt. 268 ss. DLgs. 14/2019 (Codice della crisi di impresa e dell’insolvenza, CCII), esaminata la nota del liquidatore ai sensi dell’art. 273 del CCII, non ha ammesso al passivo un determinato creditore.
Ciò sulla scorta della duplice considerazione per cui, da un lato, il credito di quest’ultimo, in quanto “litigioso” e, quindi, contestato dal debitore in ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU