ACCEDI
Sabato, 20 aprile 2024 - Aggiornato alle 6.00

PAGINA AUTORE

Enrico SAVIO

CONTABILITÀ 15 aprile 2024

Associazioni sportive dilettantistiche iscritte al RUNTS con bilancio in formato ETS

Gli enti sportivi dilettantistici (ESD) si possono costituire in forma associativa o societaria per lo svolgimento in via stabile e principale dell’organizzazione e gestione di attività sportive dilettantistiche, risultano affiliati ad almeno una ...

FISCO 6 aprile 2024

Volontario e lavoratore sportivo da distinguere con attenzione

La corretta identificazione dei volontari e la loro distinzione dai nuovi “lavoratori sportivi” rappresentano ad oggi un passaggio particolarmente delicato per le associazioni e le società sportive dilettantistiche. A partire dal 1° luglio 2023, ...

FISCO 19 marzo 2024

Salvi compensi e rimborsi di direttori artistici e collaboratori tecnici non professionisti

Tra le novità più impattanti introdotte dalla riforma dello sport un ruolo di primo piano è rappresentato dal nuovo “lavoro sportivo”. Fino al 30 giugno 2023 l’art. 67 comma 1 lett. m) del TUIR prevedeva la possibilità di corrispondere agli sportivi ...

FISCO 25 settembre 2023

Lavoratori sportivi occasionali senza ritenuta fiscale su redditi entro i 15.000 euro

Il nuovo lavoro sportivo può essere inquadrato, verificati i presupposti di legge, nell’ambito di rapporti di lavoro subordinato o di lavoro autonomo, anche nella forma di collaborazioni coordinate e continuative ai sensi dell’art. 409 comma 1 n. 3 c...

LAVORO & PREVIDENZA 22 settembre 2023

Dubbi sul plafond di esenzione INPS per i compensi sportivi «ante riforma»

A partire dal 1° luglio 2023, nell’area del dilettantismo, i lavoratori sportivi titolari di rapporti di collaborazione coordinata e continuativa ovvero di lavoro autonomo devono essere iscritti alla Gestione separata INPS e godono di un plafond di ...

LAVORO & PREVIDENZA 21 settembre 2023

Inquadramento come lavoro sportivo ancora precluso ai tesserati

Tra le novità introdotte dalla riforma dello sport non si può negare che il nuovo lavoro sportivo possa essere considerata la più impattante sia sotto il profilo degli adempimenti amministrativi, sia per gli oneri tributari e contributivi a carico ...

IMPRESA 10 agosto 2023

Attività d’interesse pubblico della Croce rossa fuori dal Codice del Terzo settore

Le attività della Croce rossa italiana svolte nell’interesse pubblico sono attività particolari per le quali possono non essere rispettate le regole e le limitazioni contenute nel Codice del Terzo settore, senza che questo comporti la perdita della ...

FISCO 24 luglio 2023

Il Fisco deve provare la distribuzione di utili e la violazione della democraticità

I prelievi e l’utilizzo per fini personali delle carte di credito effettuati dagli amministratori di un’associazione sportiva dilettantistica non vanno considerati un’indiretta distribuzione di utili, ma compensi in natura, se giustificati dall’...

FISCO 20 maggio 2023

Distribuibilità degli utili per le SSD con impatto su altre agevolazioni

La Riforma dello sport ha introdotto la possibilità per gli enti sportivi dilettantistici costituiti in forma societaria di prevedere statutariamente la parziale distribuibilità degli utili, ridimensionando l’attuale formulazione del principio dell’...

FISCO 5 luglio 2022

Compensi e rimborsi agli sportivi dilettanti slegati dalle manifestazioni

È ammessa la corresponsione di compensi e rimborsi forfetari ai propri collaboratori da parte di un’associazione sportiva dilettantistica, anche se i destinatari delle somme non hanno direttamente preso parte o sono stati funzionali a manifestazioni ...

1 2 3 4 >

TORNA SU