ACCEDI
Mercoledì, 26 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Vendita di un immobile in ristrutturazione con ipotecaria al 3%

Se il fabbricato era stato accatastato come strumentale, non è equiparabile a un fabbricato in corso di costruzione

/ Anita MAURO

Lunedì, 6 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Ai fini IVA e delle imposte d’atto, la cessione di un fabbricato in corso di costruzione non è trattata come la cessione di un fabbricato ultimato. Inoltre, come confermato dalla Cassazione con la recente sentenza 11 aprile 2024 n. 9800, non si applica lo stesso trattamento impositivo alla cessione di fabbricati “in corso di costruzione” e “in corso di ristrutturazione”.

Si ricorda che, in presenza del presupposto soggettivo del tributo, per definire il regime IVA (esenzione o imponibilità) della cessione di un fabbricato è necessario fare riferimento all’art. 10 comma 1 nn. 8-bis e 8-ter del DPR 633/72, che distingue la casistica a seconda della classificazione catastale (abitativa o strumentale) del fabbricato, della qualifica (di impresa di costruzione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU