ACCEDI
Martedì, 25 giugno 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Proroga per i «vecchi» impatriati entro il 30 giugno

Andrebbero chiarite le regole per i soggetti trasferiti in Italia nel bimestre maggio-giugno 2019

/ Luisa CORSO

Lunedì, 20 maggio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’evoluzione normativa che ha interessato il regime agevolato degli impatriati rende complesso individuare le regole da applicare per la proroga del regime dal 2024.

In primo luogo, va ricordato che, in virtù del regime transitorio previsto dall’art. 5 comma 9 del DLgs. 209/2023, i soggetti che hanno trasferito la residenza anagrafica prima del 31 dicembre 2023 applicano le regole in vigore prima dell’intervento di abrogazione del decreto delegato.
Si tratta di regole stratificate, in cui, a grandi linee, è possibile distinguere discipline diverse per i trasferimenti avvenuti fino al 29 aprile 2019 e i trasferimenti avvenuti dal 30 aprile 2019.

Per i lavoratori “impatriati” trasferitisi in Italia sino al 29 aprile 2019 la possibilità di prolungare il periodo agevolato ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU