ACCEDI
Sabato, 20 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Slitta la soluzione sul redditometro

Via l’emendamento di Forza Italia al DL Coesione, la questione potrebbe entrare come parere parlamentare al correttivo del concordato biennale

/ REDAZIONE

Mercoledì, 19 giugno 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per lo stop al redditometro serve ancora tempo. Il pressing di Forza Italia per abolire lo strumento non troverà spazio sotto forma di emendamento nel Ddl. di conversione del DL 60/2024 (decreto “Coesione”), ma arriverà con un prossimo provvedimento.
Il Governo prova così a risolvere uno dei due nodi finiti sotto il faro del Colle perché estranei al provvedimento assieme alla questione dei balneari.
Ieri la Commissione Bilancio del Senato ha avviato il voto sugli emendamenti al DL e, parlando prima dell’inizio dei lavori, il Sottosegretario all’Economia Federico Freni ha annunciato, in relazione al redditometro, che “le istanze di FI sono ampiamente condivise e saranno valorizzate dal Governo in un prossimo provvedimento normativo”, assicurando che “il

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU