ACCEDI
Sabato, 20 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Decontribuzione Sud prorogata fino al 31 dicembre 2024

Il Governo lavorerà in questi mesi per una revisione organica della misura

/ Daniele SILVESTRO

Mercoledì, 26 giugno 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Commissione europea ha dato il via libera per la proroga della decontribuzione Sud ex art. 1 commi 161 ss. della L. 178/2020 fino al 31 dicembre 2024.
Lo ha reso noto il Ministero del Lavoro con un comunicato pubblicato ieri sul proprio portale.

Configurandosi quale misura selettiva, la fruizione dello sgravio contributivo per i rapporti di lavoro dipendente del Meridione è infatti subordinata all’autorizzazione della Commissione europea. L’ultima autorizzazione scadrà tra pochi giorni (ossia il 30 giugno 2024), ma, per effetto di quest’ulteriore proroga arrivata ieri, le imprese del Sud potranno fruire dello sgravio fino a fine anno.
Si ricorda come nel question time del 15 maggio 2024 il Ministro per gli Affari europei, il Sud, le politiche di coesione e il PNRR, Raffaele ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU