ACCEDI
Mercoledì, 24 luglio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Dichiarazione finale di liquidazione con quadri RF e RN «unitari»

Mancano, però, chiarimenti sulle modalità di compilazione dei prospetti con carattere informativo

/ Sara BERNARDI e Gianluca ODETTO

Venerdì, 5 luglio 2024

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’art. 182 comma 3 del TUIR prevede che, per le liquidazioni di società di capitali chiuse entro il quinquennio, il reddito relativo agli esercizi intermedi sia determinato in via provvisoria, salvo conguaglio in base al bilancio finale.

Il reddito (provvisorio) relativo agli esercizi intermedi deve essere indicato nelle dichiarazioni riferite a tali periodi, con liquidazione, sempre in via provvisoria, delle relative imposte. Diversamente, il reddito complessivo relativo all’intera procedura, unitariamente determinato, è indicato nella dichiarazione “finale”, da presentare entro i nove mesi successivi alla chiusura della liquidazione stessa (più precisamente, entro l’ultimo giorno del nono mese successivo, come rilevato dalle Entrate nella ris. n. 66/2010) o, se

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU