X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 30 maggio 2020 - Aggiornato alle 6.00

IL CASO DEL GIORNO

RW 2010 «tardivo» per chi non ha presentato UNICO

/ Salvatore SANNA

Lunedì, 29 novembre 2010

x
STAMPA

Gli stringenti obblighi in tema di monitoraggio fiscale, che negli ultimi mesi sono tornati di attualità, impongono di rivedere alcune pratiche che erano consolidate in studio, come la verifica della documentazione riguardante l’anagrafica dei clienti e dei loro familiari. Attraverso questo controllo si potrebbe scoprire, ad esempio, che la moglie di un cliente, la quale è sempre stata priva di redditi, possiede un immobile all’estero tenuto a disposizione e non soggetto ad imposizione in detto Stato estero.
Ecco, quindi, che si viene a conoscenza di una casistica che fino ad ora non comportava alcun adempimento di carattere fiscale, ma che adesso prevede la presentazione del modulo RW.

Secondo quanto chiarito dalla circ. Agenzia delle Entrate 13 settembre 2010 n. 45 (§ 4), infatti, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU