X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 21 ottobre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Imponibilità per cassa degli interessi su crediti da lavoro

Secondo la Cassazione, il regime fiscale applicabile ai redditi da lavoro dipendente è quello esistente al momento del percepimento del reddito

/ Luisa CORSO

Martedì, 7 dicembre 2010

x
STAMPA

In base alla sentenza della Corte di Cassazione n. 24760 di ieri, 6 dicembre 2010, il regime fiscale applicabile ai redditi da lavoro dipendente è quello esistente al momento del percepimento del reddito e non al momento della maturazione del credito.

Nel caso di specie, la Suprema Corte ha accolto il ricorso con cui gli Uffici dell’Agenzia delle Entrate chiedono la cassazione della sentenza pronunciata dalla Commissione tributaria regionale della Sicilia, sezione distaccata di Messina, relativamente all’istanza di rimborso della somma trattenuta alla fonte sull’importo liquidato al contribuente a titolo di interessi legali e rivalutazione su crediti da lavoro a norma dell’art. 429, ultimo comma, del c.p.c.
I giudici di secondo grado avevano ritenuto che la somma ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU