X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 1 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

«Stretta» sugli oneri deducibili e detraibili già dal 2012

Le nuove limitazioni riguardano i contribuenti con reddito complessivo IRPEF superiore a 15.000 euro

/ Massimo NEGRO

Venerdì, 12 ottobre 2012

x
STAMPA

download PDF download PDF

L’ultima bozza del disegno di legge di stabilità per il 2013 contiene una pesante “stretta” sugli oneri deducibili e detraibili ai fini IRPEF disciplinati dagli artt. 10 e 15 del TUIR, salvo alcune eccezioni, destinata a colpire i soggetti con un reddito complessivo superiore a 15.000 euro. Non solo, è previsto che le disposizioni limitative, in deroga allo Statuto del contribuente, si applichino a decorrere dal periodo d’imposta in corso al 31 dicembre 2012, quindi già con riferimento a quest’anno, con pesanti effetti sulle prossime dichiarazioni dei redditi (730/2013 e UNICO 2013).

In relazione agli oneri deducibili previsti dall’art. 10 del TUIR, viene previsto che, in generale, la deducibilità si applichi solo per la parte che eccede l’importo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU