ACCEDI
Lunedì, 4 marzo 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Ripristinata la mediazione obbligatoria

Escluse però dall’obbligatorietà le controversie per danni da circolazione di veicoli e natanti

/ Roberta VITALE

Lunedì, 24 giugno 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Fra le misure del DL 21 giugno 2013 n. 69 (il cosiddetto decreto “Fare”), approvato dal Consiglio dei Ministri lo scorso 15 giugno e pubblicato sul Supplemento Ordinario n. 50 della Gazzetta Ufficiale n. 144 del 21 giugno 2013, ve ne sono alcune volte ad incidere sui tempi della giustizia civile e migliorarne l’efficienza.
In particolare, i correttivi previsti dall’art. 84 del decreto, in vigore dal 22 giugno, modificano il sistema della mediazione finalizzata alla conciliazione delle controversie civili e commerciali, così come introdotta e prevista dal DLgs. 28/2010, mediante il ripristino della mediazione obbligatoria. Tale misura è volta diminuire il numero dei procedimenti giudiziari in entrata.

Obbligatorietà della mediazione sulla quale, si ricorda, è intervenuta ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU