Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

IL CASO DEL GIORNO

L’IVA dovuta è detraibile anche se non assolta

/ Lelio CACCIAPAGLIA e Francesco D'ALFONSO

Giovedì, 24 ottobre 2013

x
STAMPA

download PDF download PDF

Uno Stato membro non può subordinare il diritto a detrazione dell’IVA all’importazione all’effettivo pagamento di tale imposta da parte del soggetto passivo nel caso in cui quest’ultimo sia anche il titolare del diritto a detrazione (Corte di giustizia UE, 29 marzo 2012, causa C-414/10).

Come noto, nel sistema IVA l’istituto della detrazione consente di esonerare completamente il soggetto passivo dall’imposta addebitata o pagata nell’ambito delle attività economiche da lui svolte nella misura in cui i beni e i servizi sono impiegati per realizzare operazioni soggette ad imposta o a queste assimilate. Se non si consentisse la detrazione dell’imposta che ha gravato a monte per beni o servizi utilizzati ai fini di operazioni imponibili a valle, si

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU