Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 4 dicembre 2022

FISCO

Salta la ritenuta sui redditi di fonte estera

Prendendo atto delle difficoltà operative, nel decreto approvato venerdì scorso l’Esecutivo ne ha disposto l’abrogazione

/ Salvatore SANNA

Mercoledì, 23 aprile 2014

x
STAMPA

download PDF download PDF

I tecnici dei vari Ministeri stanno ancora apportando le ultime limature al decreto che ha aumentato al 26% la tassazione sui redditi di natura finanziaria (c.d. decreto “IRPEF-spending review”, varato dal Consiglio dei Ministri venerdì 18 aprile) e nel quale è prevista l’abrogazione della ritenuta d’acconto sui redditi di fonte estera percepiti al di fuori dal regime di impresa. Tale prelievo, introdotto dalla legge europea 2013, sarebbe dovuto entrare a regime a partire dal 1° luglio 2014.

Il testo approvato dall’Esecutivo e in attesa di pubblicazione in Gazzetta Ufficiale ha quindi cancellato il comma 2 dell’art. 4 del DL 167/90, eliminando di conseguenza:
- il principio di carattere generale rappresentato dal fatto che tutti i redditi derivanti dagli investimenti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU