ACCEDI
Mercoledì, 28 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Al varo le causali contributo per i periti industriali

L’Agenzia delle Entrate le ha istituite per consentire il versamento dei contributi all’Ente di Previdenza

/ REDAZIONE

Mercoledì, 18 febbraio 2015

x
STAMPA

download PDF download PDF

Sono sette le causali contributo che consentiranno di versare all’Ente di Previdenza dei periti industriali e dei periti industriali (EPPI), a partire dal prossimo 23 febbraio, primo e secondo acconto, saldo ed eventuali contributi scaduti, interessi di mora, sanzioni per il ritardato pagamento o per omessa, ritardata trasmissione, nonché infedele dichiarazione delle comunicazioni obbligatorie e infine le spese legali a seguito di procedimento giudiziario. Le ha istituite l’Agenzia delle Entrate con la ris. n. 19 di ieri, 17 febbraio 2015.

Il sistema dei versamenti unitari e la compensazione previsti dall’art. 17 del DLgs. 9 luglio 1997 n. 241 si applicano infatti, a seguito del decreto del Ministero dell’Economia e delle finanze del 10 gennaio 2014, anche all’Ente ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU