X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 24 ottobre 2021

FISCO

L’affittuario di azienda non risponde dei debiti fiscali dell’affittante

Il dato normativo è chiaro nel riferirsi alle sole ipotesi di cessione e di conferimento d’azienda

/ Marco MARANI

Lunedì, 18 dicembre 2017

x
STAMPA

download PDF download PDF

Di recente, alcuni hanno avanzato la tesi che la responsabilità tributaria prevista dal DLgs. 472 del 1997 si possa configurare anche in presenza di un affitto di azienda o di un suo ramo.
Il riferimento da farsi è all’art. 14 del DLgs. citato, che disciplina la materia della responsabilità solidale tra cedente e cessionario nell’ambito – diverso – della cessione di azienda.

La ratio della norma è quella di evitare, attraverso il trasferimento dell’azienda (o di un ramo d’azienda), che l’originaria garanzia patrimoniale del debitore verso il Fisco possa essere dispersa in pregiudizio dell’interesse pubblico alla riscossione delle entrate tributarie. Detta responsabilità riguarda il pagamento delle imposte e delle sanzioni per le violazioni commesse nell’anno ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU