X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 4 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Sistema delle decisioni doganali anche per domande con rilevanza solo interna

Le Dogane hanno chiarito di aver optato per l’utilizzo del CDS nel caso in cui le autorizzazioni abbiano ripercussioni unicamente sul territorio nazionale

/ Francesco D'ALFONSO

Lunedì, 12 febbraio 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Dal 2 ottobre 2017 le domande e le decisioni/autorizzazioni concernenti l’applicazione della normativa doganale sono gestite esclusivamente in forma elettronica, tramite il sistema delle decisioni doganali o “Customs Decisions System” (CDS). Tale sistema è costituito dall’“EU Trader Portal” (TP), un portale attraverso cui l’operatore economico presenta le domande di decisione e segue l’andamento delle stesse nonché della correlata decisione, e dal Sistema di gestione centrale delle decisioni doganali “Customs Decisions Management System (CDMS)”, con cui le autorità doganali gestiscono le domande e il ciclo di vita delle decisioni.

In questo contesto, interviene il regolamento di esecuzione Ue 2017/2089 sulle disposizioni tecniche ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU