X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 22 ottobre 2018 - Aggiornato alle 6.00

Iniziative di Categoria

Rinnovati i vertici del coordinamento regionale degli ODCEC pugliesi

/ REDAZIONE

Martedì, 15 maggio 2018

I sei Ordini dei commercialisti e degli esperti contabili della Puglia hanno rinnovato i vertici del proprio organo di rappresentanza regionale, designando il barese Elbano de Nuccio alla guida del Coordinamento e il tarantino Cosimo Damiano Latorre come vicepresidente.

L’organo, che cura il coordinamento delle attività degli ODCEC di Bari, Brindisi, Foggia, Lecce, Taranto e Trani e il processo di sviluppo e rafforzamento della categoria in Puglia – si legge nel comunicato stampa – rappresenta oltre 10.000 professionisti iscritti agli ordini pugliesi e quasi 700 praticanti.

“Lavoreremo per abbattere le barriere all’esercizio della professione; bisogna consentire ai colleghi di nascere e crescere, facilitando il vivere quotidiano della nostra professione – ha dichiarato il Presidente de Nuccio –. Se è pur vero che la riforma digitale deve essere fatta, non si può prescindere dal richiedere che sia fatta con il concorso dei commercialisti e non sulla loro pelle. C’è bisogno di un concreto impulso all’aggregazione e di misure concrete a sostegno dei colleghi che oggi sono, invece, penalizzati da un quadro tributario e normativo che si muove in senso contrario, non favorendo la crescita. È necessario incrementare servizi e opportunità di lavoro in favore degli iscritti anche attraverso attività formative, volte a specializzare sempre più le competenze degli associati”.

Per il neo Vicepresidente Cosimo Damiano Latorre, la professione è in continua evoluzione: “Sono tante le sfide che il contesto economico ci mette di fronte e che come categoria siamo chiamati ad affrontare – ha commentato –. In questo contesto, il nostro coordinamento si pone come braccio operativo di riferimento del sistema professionale della Puglia, coordinando e supportando le istanze degli Ordini locali e mettendo a disposizione dei colleghi soluzioni volte a soddisfare le reali esigenze della categoria”.

TORNA SU