X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Giovedì, 12 dicembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Iper-ammortamenti solo per investimenti nel territorio dello Stato

Il decreto dignità introduce il recupero dell’agevolazione in caso di delocalizzazione degli investimenti all’estero

/ Pamela ALBERTI

Martedì, 3 luglio 2018

In relazione all’iper-ammortamento, nell’ambito del “decreto dignità” viene introdotto il requisito della territorialità dell’investimento e il conseguente recupero dell’agevolazione in caso di cessione o delocalizzazione dei beni agevolati.
In particolare, viene previsto che l’iper-ammortamento di cui all’art. 1 comma 9 della L. 232/2016 (prorogato dalla L. 205/2017) spetti a condizione che i beni agevolabili siano destinati a strutture produttive situate nel territorio dello Stato. Tale disposizione, in deroga alla norma di cui all’art. 3 della L. 212/2000 (Statuto dei diritti del contribuente), si applica al periodo di imposta in corso alla data di entrata in vigore del DL.

Come evidenziato nella relazione illustrativa al decreto, la disposizione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU