X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 1 dicembre 2021 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

IVA detraibile per la consulenza finalizzata ad acquisire una società

La Corte di giustizia riconosce la detrazione anche se l’OPA non va a buon fine

/ Emanuele GRECO e Simonetta LA GRUTTA

Giovedì, 18 ottobre 2018

x
STAMPA

download PDF download PDF

Con la sentenza di ieri relativa alla causa C-249/17 (caso Ryanair), la Corte di Giustizia Ue ha riconosciuto il diritto alla detrazione dell’IVA in favore di una società per le prestazioni di servizi di consulenza ricevute al fine di acquisire la totalità delle quote azionarie di una società “target”. Appare irrilevante, a tal fine, la circostanza che l’acquisizione societaria, mediante OPA, sia effettivamente compiuta (nella fattispecie, il rispetto delle norme in tema di concorrenza aveva impedito il completo acquisto delle quote della società “target”).
Più in generale, nella sentenza di ieri, vengono riaffermati importanti principi relativi alla spettanza del diritto alla detrazione dell’IVA.

La questione affrontata dalla Corte verte essenzialmente ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU