X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Mercoledì, 22 gennaio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Ridimensionate le soglie per l’integrativa speciale

Fuori dall’integrativa l’emersione di attività finanziarie e patrimoniali estere

/ Caterina MONTELEONE e Massimo NEGRO

Martedì, 23 ottobre 2018

Dopo la riunione del Consiglio dei Ministri del 20 ottobre 2018, come era immaginabile in conseguenza delle critiche manifestate dopo l’approvazione del testo nella precedente formulazione, l’integrativa speciale è stata oggetto di una riscrittura che incide sulle soglie entro cui la stessa è consentita e, in misura minore, sulle fattispecie che possono essere oggetto di emersione.

In relazione agli imponibili integrabili, nella precedente formulazione tale limite era pari a 100.000 euro “per singola imposta” e per singolo periodo d’imposta, con sbarramento del 30% del dichiarato.
Invece, nell’attuale formulazione, si legge che “l’integrazione è ammessa nel limite di euro 100.000 di imponibile annuo”. Viene specificato che l’integrazione

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU