X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 26 agosto 2019 - Aggiornato alle 6.00

LAVORO & PREVIDENZA

Il CCNL per la distribuzione moderna organizzata disciplina le malattie brevi

Quota di integrazione a carico dell’azienda per i primi tre giorni di malattia corrisposta nella misura del 100% per i primi due eventi

/ Rosalba PELUSI

Giovedì, 3 gennaio 2019

Il 19 dicembre 2018 è stato siglato il primo CCNL per i lavoratori dipendenti dalle aziende della distribuzione moderna organizzata (DMO).

Si segnala che, tra le principali novità relative agli aspetti normativi del contratto, in materia di mansioni è stato previsto il passaggio del lavoratore al livello superiore dopo un periodo continuativo di svolgimento delle mansioni di tre mesi (liv. 6 e 5); quattro mesi (liv. 4 e 3); cinque mesi (liv. 2); sei mesi (liv. 1).
Entro 90 giorni dalla sottoscrizione del CCNL sarà costituito un ente bilaterale di settore finanziato con contributi a carico di aziende (0,10%) e lavoratori (0,05%) calcolati su paga base e contingenza. In caso di omesso versamento, al lavoratore spetterà un elemento distinto della retribuzione (EDR) per 14 mensilità pari allo 0,30%

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU