X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 23 settembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Non impugnabile l’istanza di diniego di provvedere in autotutela catastale

Il sindacato giurisdizionale sull’impugnato diniego può riguardare solo eventuali profili di illegittimità del rifiuto dell’Amministrazione

/ Antonio PICCOLO

Sabato, 1 giugno 2019

Una recente e interessante pronuncia della Cassazione offre l’opportunità di ritornare sulla delicata questione dell’istituto dell’autotutela tributaria, sia erariale che locale, compresa quella catastale.

Si tratta dell’ordinanza n. 1803/2019 con la quale i giudici legittimità, accogliendo il ricorso proposto in materia catastale dall’Agenzia delle Entrate, hanno rinverdito il consolidato proprio orientamento secondo cui il sindacato giurisdizionale sull’impugnato diniego, espresso o tacito, di procedere a un annullamento in autotutela può riguardare soltanto eventuali profili di illegittimità del rifiuto dell’Amministrazione, in relazione alle ragioni di rilevante interesse generale che giustificano l’esercizio di tale potere e non la fondatezza

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU