X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Venerdì, 25 settembre 2020 - Aggiornato alle 6.00

IMPRESA

Il revisore legale controlla l’attività dell’attuario delle imprese di assicurazioni

Da verificare le modalità con cui le operazioni sono state condotte, esplicitando il metodo valutativo utilizzato e motivando le conclusioni

/ Stefano DE ROSA e Maurizio MEOLI

Sabato, 22 giugno 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

La Cassazione, nella sentenza n. 16780, depositata ieri, fornisce importanti precisazioni in ordine alle funzioni di verifica e controllo affidate ai revisori legali di società quotate, con particolare riguardo alle imprese di assicurazioni.

È stabilito, innanzitutto, che la funzione di verifica e controllo che l’ordinamento affida al revisore legale o alla società di revisione legale in relazione a società quotate in borsa si inquadra nell’ambito del sistema dei controlli interni della società, il cui esercizio è finalizzato ad assicurare la corretta appostazione dei dati contabili nel bilancio della società e, quindi, la corretta gestione contabile della società stessa. Tale funzione è diretta:
- da un lato, ad assicurare la conoscibilità, in capo ai terzi, delle effettive modalità ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU