X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 19 gennaio 2020

FISCO

Via libera alla rivalsa IVA in caso di definizione agevolata del PVC

Interpretazione coerente con i precedenti di prassi

/ Giorgio INFRANCA e Pietro SEMERARO

Giovedì, 29 agosto 2019

Con la risposta 349 di ieri, l’Agenzia delle Entrate ha confermato che il meccanismo di cui all’art. 60 comma 7 del DPR 633/1972 (secondo cui il contribuente, dopo aver pagato le maggiori imposte accertate in via definitiva può esercitare la rivalsa verso il cessionario che, a sua volta, può portare in detrazione l’IVA), si applica anche in caso di definizione agevolata del PVC, ex art. 1 del DL 119/2018.

L’art. 1 del DL 119/2018 ha previsto la possibilità di definire i processi verbali di constatazione consegnati o notificati entro il 24 ottobre 2018, in relazione ai quali, alla predetta data, non fosse già stato notificato un avviso di accertamento o un invito al contraddittorio. Affinché la definizione agevolata possa dirsi efficace, il DL 119/2018 ha previsto, innanzitutto, ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU