X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Lunedì, 21 ottobre 2019

FISCO

Certificazioni Uniche scadenti a ottobre con dubbio sanzioni sulla correzione

La norma prevede la non sanzionabilità della correzione, entro 5 giorni, solo per la scadenza ordinaria del 7 marzo

/ Massimo NEGRO

Giovedì, 3 ottobre 2019

La trasmissione telematica all’Agenzia delle Entrate delle Certificazioni Uniche deve avvenire ordinariamente entro il termine del 7 marzo dell’anno successivo a quello in cui le somme e i valori sono stati corrisposti (art. 4, comma 6-quinquies, del DPR 322/98). Le Certificazioni Uniche 2019, relative al 2018, dovevano quindi essere inviate entro lo scorso 7 marzo.

Tuttavia, con l’art. 1, comma 933, lett. c) della L. 27 dicembre 2017 n. 205 (legge di bilancio 2018), che ha apportato alcune modifiche al suddetto comma 6-quinquies, è stata data “veste normativa” alla possibilità di differire l’invio telematico all’Agenzia delle Entrate delle Certificazioni Uniche:
- non rilevanti per la predisposizione delle dichiarazioni precompilate, che devono essere ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU