X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Martedì, 19 novembre 2019 - Aggiornato alle 6.00

INIZIATIVE DI CATEGORIA

I commercialisti pianificano le azioni per tutelare la professione

/ REDAZIONE

Mercoledì, 16 ottobre 2019

Analizzare la funzione sociale del commercialista e individuare percorsi e azioni finalizzate alla tutela, allo sviluppo e alla valorizzazione della professione. Con questo obiettivo, l’Accademia dei Dottori commercialisti della Sardegna, ente costituito recentemente e aderente all’ANDOC (Associazione nazionale dottori commercialisti), ha voluto organizzare il convegno dal titolo “La funzione sociale del commercialista: situazione attuale e azioni per il futuro”.

L’evento si terrà a Cagliari, presso la Sala Giulia del Ceaser’s Hotel (via Charles Darwin, 2), venerdì 18 ottobre (ore 15). Un’occasione di confronto tra professionisti e rappresentanti delle categorie produttive che, probabilmente più di ogni altro, sono consapevoli dell’importanza della figura del commercialista.

Lo stesso riconoscimento, però, non arriva da politica e Amministrazione finanziaria e, anche per questo, le associazioni di categoria (inclusa l’ANDOC) hanno deciso di organizzare il primo sciopero nazionale, tenutosi tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre. Considerato il mancato raggiungimento di risultati tangibili, altre iniziative potrebbero arrivare nel prossimo futuro e, in questo senso, il convegno di Cagliari potrebbe tornare utile per discuterne.

Ad aprire i lavori, gli interventi di Pierpaolo Sanna, Presidente dell’ODCEC di Cagliari, e Amelia Luca, Presidente dell’ANDOC. A seguire, prenderanno la parola Vito Meloni e Franco Forresu, rispettivamente Presidente e Segretario dell’Accademia dei dottori commercialisti della Sardegna, Sergio Sotgiu, sociologo, Giuseppe Matolo, Presidente di Federmanager Sardegna, e Francesco Lippi, imprenditore.

Ci sarà spazio, inoltre, per le proposte dei commercialisti che seguiranno i lavori. Gli organizzatori, infatti, hanno dato la possibilità di intervenire previo invio di uno scritto al Consiglio direttivo dell’Accademia, che si è riservato il diritto di pubblicarli tra gli atti del convegno.

L’evento è valido ai fini della formazione professionale continua e darà diritto all’ottenimento di 3 crediti nella materia obbligatoria A.1.1., commisurati alle ore di effettiva presenza.

TORNA SU