ACCEDI
Martedì, 27 febbraio 2024 - Aggiornato alle 6.00

PROFESSIONI

Sinergia tra modello 231 e sistemi di gestione certificati nei controlli

Si può ipotizzare un’interazione in modo da evitare ridondanze nei sistemi di controllo e creare efficientamenti organizzativi nella fase di verifica

/ Roberto FRASCINELLI e Salvatore RAIA

Sabato, 9 novembre 2019

x
STAMPA

download PDF download PDF

Per individuare lo specifico rapporto intercorrente tra il modello organizzativo ex DLgs. 231/2001 (di seguito MOG o Modello) e il “Sistema di gestione certificato” occorre innanzitutto sottolineare come quest’ultimo debba essere inteso come un insieme di procedure, di iter operativi interni, di sistemi informativi e informatici finalizzati alla gestione del processo operativo, produttivo e amministrativo. Il Sistema di gestione diventa integrato quando vengono “processati” più aspetti contemporaneamente anziché considerarli singolarmente (ad esempio nell’ambito della qualità, sicurezza e ambiente).

Obiettivo del Sistema di gestione è dunque quello di assicurare la protezione aziendale dagli eventi sfavorevoli che devono essere quanto più possibile inibiti ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI
ACCEDI

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU