X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 22 febbraio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Esonero dalla stampa per i registri contabili tenuti con sistemi elettronici

Usufruendo della deroga, la stampa dei registri diventerebbe necessaria solo a seguito della richiesta avanzata in sede di controllo

/ Paola RIVETTI

Sabato, 18 gennaio 2020

Con il documento di ricerca pubblicato ieri, CNDCEC e Fondazione nazionale dei commercialisti analizzano la deroga all’obbligo di stampa dei registri contabili prevista dall’art. 7 comma 4-quater del DL 357/94 e le conseguenti possibilità di assolvimento dell’imposta di bollo sul libro giornale e degli inventari.

In base alla regola generale dell’art. 7 comma 4-ter del DL 357/94, i registri contabili tenuti con sistemi meccanografici (o elettronici) vanno trascritti su supporti cartacei entro tre mesi dal termine di presentazione della dichiarazione dei redditi. Per effetto delle modifiche apportate all’art. 2 del DPR 322/98, il termine di presentazione delle dichiarazioni dei redditi relative al 2018 è passato dal 30 settembre al 30 novembre (termine quest’ultimo ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU