X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 4 aprile 2020 - Aggiornato alle 6.00

NOTIZIE IN BREVE

Da Assirevi nuovo standard di lettera di attestazione

/ REDAZIONE

Sabato, 22 febbraio 2020

Assirevi ha pubblicato il documento di ricerca 230R (revised) “Le attestazioni della direzione” che sostituisce e aggiorna la precedente versione di luglio 2019 per tener conto delle modifiche conseguenti l’introduzione dell’art. 123-ter comma 8-bis del DLgs. 58/98 relativo alla Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti.

Obiettivo del documento è di fornire indicazioni applicative del principio di revisione internazionale ISA Italia 580 in merito alle attestazioni scritte della Direzione acquisite dal revisore nell’ambito della sua attività finalizzata all’espressione del giudizio sul bilancio d’esercizio e/o consolidato.

In particolare, il richiamato standard prevede che il revisore debba richiedere alla direzione una lettera di attestazione in merito alle proprie responsabilità con particolare riferimento ai seguenti aspetti:
- che la Direzione ha adempiuto alle sue responsabilità attinenti alla redazione del bilancio in conformità del quadro normativo sull’informazione finanziaria applicabile;
- che la Direzione ha fornito al revisore tutte le informazioni pertinenti e l’accesso come concordato nella lettera d’incarico e che tutte le informazioni sono state registrate e riflesse in bilancio.

In allegato al documento sono presentati i seguenti modelli di lettera di attestazione relative:
- alla revisione completa sul bilancio d’esercizio e consolidato redatti secondo gli IFRS;
- alla revisione completa sul bilancio d’esercizio e consolidato redatti secondo le norme di legge italiane;
- alla revisione limitata sul bilancio consolidato abbreviato incluso nella relazione finanziaria semestrale.

TORNA SU