X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Sabato, 4 luglio 2020 - Aggiornato alle 6.00

FISCO

Aliquote IMU 2020 da verificare se approvate nel 2019

Per il pagamento della prima rata IMU 2020 possono essere considerate le aliquote 2020 se approvate successivamente al 1° gennaio 2020

/ Arianna ZENI

Martedì, 2 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

Anche l’IMU in vigore dal 2020 è dovuta (e deve essere liquidata), per anni solari, in proporzione alla quota di possesso ed ai mesi dell’anno durante i quali si è protratto il possesso (comma 761 dell’art. 1 della L. n. 160/2019).
Una novità della “nuova” imposta municipale riguarda la computazione per intero del mese durante il quale il possesso si è protratto per più della metà dei giorni di cui il mese stesso è composto.

Ad esempio, il mese di febbraio 2020, composto da 29 giorni, è computato al soggetto che possiede l’immobile per un numero di giorni pari o superiore a 15.
Si computa in capo all’acquirente dell’immobile:
- il giorno di trasferimento del possesso;
- l’intero mese del trasferimento se i giorni di possesso risultano uguali

...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU