X

Informativa

Questo sito, e gli strumenti di terze parti richiamati, utilizzano cookie indispensabili per il funzionamento tecnico del sito stesso e utili alle finalità illustrate nella Cookie Policy. Se vuoi saperne di più o negare il consenso a tutti o ad alcuni cookie, consulta la Cookie Policy.

Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina, cliccando su un link o proseguendo la navigazione in altra maniera, acconsenti all’uso dei cookie nella modalità sopra indicata.

Recupera Password

Non sei ancora registrato? Clicca qui

Domenica, 20 settembre 2020

FISCO

Individuato il set documentale per le piattaforme digitali

La circolare n. 13 dell’Agenzia delle Entrate specifica che in assenza si è considerati debitori dell’IVA

/ Corinna COSENTINO e Emanuele GRECO

Martedì, 2 giugno 2020

x
STAMPA

download PDF download PDF

La circolare dell’Agenzia delle Entrate n. 13/2020, pubblicata ieri, fornisce i primi chiarimenti sistematici in merito agli obblighi informativi e di assolvimento dell’IVA a carico delle piattaforme digitali che facilitano le “vendite a distanza di beni UE ed extra UE”.
In particolare, secondo le Entrate, rientrano negli obblighi comunicativi le cessioni di beni per l’Italia o dall’Italia (c.d. vendite a distanza) di cui all’art. 40 commi 3 e 4 e all’art. 41 comma 1 lett. b) del DL 331/93. Inoltre, in un’ottica di semplificazione, le piattaforme digitali possono comunicare i dati delle vendite prescindendo dal valore della soglia prevista dallo Stato di destinazione del bene.

Ai sensi dell’art. 13 del DL 34/2019, una specifica comunicazione ...

CONTENUTO RISERVATO AGLI ABBONATI

ABBONANDOTI POTRAI AVERE UN ACCESSO
ILLIMITATO A TUTTI GLI ARTICOLI

ACCESSO ABBONATI

Recupera Password

Non sei ancora un utente abbonato
e vuoi saperne di più?

TORNA SU